La civilta Maya e stata una delle societa piu straordinarie e piu ricche nella storia dell’umanita. Sono entrati nei libri di storia per molti dei loro progressi in agricoltura, architettura, matematica e scrittura, ma soprattutto i costumi e le tradizioni Maya sono veri gioielli della civilta umana.

Avevano anche una cultura molto ricca sotto molti aspetti che li dotava di una grande varieta di costumi, tradizioni e attivita che svolgevano collettivamente, garantendo un valore aggiunto alla comunita Maya rispetto ad altre societa.

  • Potrebbe interessarti: Ne uomo ne donna: il muxe messicano, il frequente terzo genere umano.

Dobbiamo tener conto del fatto che la civilta Maya   apparve all’incirca nell’anno 2000 avanti Cristo e scomparve a causa della conquista spagnola poco prima dell’anno 1700 dopo Cristo.

Questo la rende una delle societa piu longeve. Il risultato e stato un complesso sistema culturale ricco di tradizioni e costumi che oggi possiamo conoscere e comprendere.

1. Il rapporto di suocero

Iniziamo con uno degli usi e costumi Maya legati alla famiglia e al matrimonio .

Quando una coppia si e sposata, il marito della donna doveva rendere conto ai genitori della figlia. Cio significa che doveva “pagarli” per aver permesso alla figlia di sposarlo.

La forma di pagamento piu comune era che il marito lavorasse per un certo periodo per i genitori della sua nuova moglie . In questo modo ha ringraziato e ha mostrato che voleva davvero stare con lei attraverso il suo sforzo.

2. Mais nella tomba

Quando una persona moriva, era molto comune accompagnare il corpo con una certa quantita di mais.

I Maya ritenevano che la persona quando mori dovesse fare un viaggio nell’aldila . Per fare questo viaggio in modo ideale, il viaggiatore userebbe questo cibo comune della cultura Maya.

3. I Maya non vanno in paradiso

La civilta Maya era teocentrica . In effetti, la religione era una parte centrale della societa e della cultura Maya.

Tuttavia, c’e un fatto molto interessante: i Maya non credevano che tutti andassero in paradiso con gli dei . Cioe, ne i governanti (visti come mediatori tra gli dei e il popolo) ne i sacerdoti (ne, ovviamente, la classe media o inferiore), sono andati in paradiso dopo la loro morte. Al contrario, sono andati tutti nel cosiddetto “mondo sotterraneo”, un luogo pieno di pericoli e divinita sinistre.

Solo le persone che sono morte durante la nascita e coloro che sono stati sacrificati sono andati in paradiso con gli dei “buoni”.

4. Offerta di sangue

Conosciamo tutti le famose offerte di sangue come una delle tradizioni Maya piu famose.

L’obiettivo di queste offerte era restituire il sangue agli dei, poiche secondo la cultura Maya, gli dei hanno donato il loro sangue per creare esseri umani . In questo modo, attraverso questi rituali, e possibile “restituire” il sangue che un tempo ci hanno donato.

Questo e il motivo per cui i prigionieri di guerra erano normalmente le offerte di sangue piu comuni, tuttavia, anche i leader e gli alti funzionari causano tagli come offerte, ma senza arrivare alla morte.

5. Massaggi durante la gravidanza

Quando una donna incinta raggiungeva il quarto o quinto mese di gestazione, era normale che ricevesse massaggi periodici per assicurarsi che il futuro bambino fosse nella posizione corretta per la nascita.

Questo e riuscito a ridurre i possibili problemi che potrebbero insorgere durante il parto quando i bambini adottano posizioni potenzialmente complicate.

  • Potrebbe interessarti: i 10 migliori scrittori messicani di tutti i tempi.

6. Deviazione dell’occhio

Con sorpresa di molti, una delle tradizioni Maya piu conosciute era quella di considerare bello   avere occhi deviati o strabismo; Cio ha indotto molte persone a causare intenzionalmente questa deviazione oculare nei loro figli.

Per raggiungere questo obiettivo, fin da piccoli i bambini venivano posti vicino ai loro occhi con oggetti per farli distogliere lo sguardo.

7. Cranio dritto

A livello estetico, per la cultura Maya, era tradizione   cercare di rendere il cranio dritto e allungato . Per fare cio, sulla testa dei giovani venivano poste delle assi, forzando cosi via via la forma naturale del cranio.

8. Nome della persona

Una delle usanze Maya piu note e interessanti e quella relativa ai nomi dati ai neonati.

Secondo questa tradizione,   il nome del bambino aveva a che fare con un evento importante accaduto di recente. Ma c’e ancora di piu.

Questo nome poteva essere conosciuto solo dalle persone piu vicine alla famiglia. Per questo veniva usato uno pseudonimo, che era quello che altre persone conoscevano.

Allo stesso tempo, c’erano 3 cognomi . Il primo era il patrimonico (che sta ad indicare che appartiene ad una determinata famiglia). Il secondo e una combinazione dei nomi del padre e della madre. Infine, il terzo era quello noto come coco kaba , che consisteva in un soprannome.

9. Classi sociali

Come in ogni societa, i Maya tradizionalmente avevano diversi livelli di riconoscimento a seconda della classe di appartenenza. A grandi linee, c’erano 3 classi sociali tra i Maya:

Classe superiore : composta da teologi, esercito e politici. Possedevano il potere e le conoscenze necessarie per fare previsioni sul tempo (molto importante per la cultura Maya) e sui diversi fenomeni atmosferici e cosmologici. Avevano anche il sostegno degli dei agli occhi della societa.

Classe media : All’interno di questa classe troviamo persone con vari mestieri ma tutte ben considerate e al di sopra della gente comune. Ad esempio: architetti, artisti e commercianti.

Classe inferiore : erano responsabili della raccolta delle materie prime. Che si tratti di cibo, legno o qualsiasi altro prodotto. Inoltre, hanno dovuto pagare molte tasse alle classi dirigenti.

10. Territori in guerra

Non sappiamo se puo essere considerato come un’usanza o una tradizione, ma la verita e che questa informazione e importante per comprendere la cultura Maya.

La realta e che la societa Maya era composta da un gran numero di territori e citta, molti dei quali politicamente opposti.

Cio significava che   la societa Maya non fu mai unificata e che oggi non puo essere considerata come un impero .

Siamo sicuri che se ci fosse stata meno inimicizia tra le diverse tribu, la cultura Maya sarebbe andata ancora oltre.

  • Potrebbe interessarti: come bere la tequila come un vero messicano in 10 passi?