Ci sono persone nel mondo che vogliono comprare animali alternativi come animali domestici. Gli animali da compagnia alternativi sono quelli rari o insoliti e non tenuti nelle case per essere considerati selvaggi. Esempi sono tartarughe, grandi felini come leoni e ghepardi (sì, la gente accarezza leoni e ghepardi!) e coccodrilli. Hanno molte ragioni per mantenere queste razze come animali domestici. Tuttavia, poiché c’è poca tendenza tra queste specie ad essere addomesticate o addomesticate, gli attacchi ai proprietari e agli spettatori si verificano occasionalmente e sono ampiamente sensazionalizzati. Queste occasioni sono rare ma sono spesso allevate da persone che si oppongono al commercio di animali esotici.

Perché le persone dovrebbero volere animali esotici? Ci sono ragioni generali come aiutare la fauna selvatica e le specie rare a riprodursi, crescere e sopravvivere e altre ragioni come esperienze di apprendimento. Eppure la ragione più interessante è più legata alla psiche umana come l’ego e l’ostentazione. Le persone sono orgogliose di possedere animali domestici che altri non hanno, soprattutto se hanno un prezzo elevato. Di seguito sono riportati dieci animali esotici che sono pericolosi, a volte assassini, ma è comunque legale tenerli come animali domestici. Dopotutto, se i gatti possono essere addomesticati, perché non questi? (questo è un altro motivo per cui questi proprietari di animali domestici danno e lo scrittore di questo elenco non condivide questa opinione).

Contenuto estivo

  • I 10 animali esotici più pericolosi
  • 10. Monitor coccodrillo
  • 9. Alligatori
  • 8. Scimmie del vecchio mondo
  • 7. Serpenti costrittori
  • 6. Cani lupo
  • 5. Elefanti
  • 4. Serpenti con veleno
  • 3. Grandi felini
  • 2. Orsi
  • 1. Scimpanzé

I 10 animali esotici più pericolosi

10. Monitor coccodrillo

Questo elenco non è stato compilato su quanto sia generalmente feroce un animale, piuttosto si basa sulla frequenza e sulla gravità con cui un animale ha mai mutilato, ucciso o ferito il suo proprietario o chiunque altro intorno ad esso. I coccodrilli sono quindi in fondo alla nostra lista, poiché nessuno è mai stato ucciso da un animale domestico di coccodrillo che possiede. Il temperamento di questi enormi rettili varia da individuo a individuo. Possono crescere fino a 8-12 piedi e richiedono gabbie che molti proprietari non possono possedere, mantenendo così la loro presenza come animali domestici relativamente bassi a causa degli alti costi di abitazione e manutenzione. I crocs hanno mascelle forti e i loro morsi possono essere contagiosi al punto da causare la morte se non vengono trattati correttamente. Il morso della mascella può causare danni ai tessuti profondi e amputazione delle dita.

9. Alligatori

Gli alligatori sono carini quando sono piccoli ma possono mangiarti quando crescono. Tutti i decessi segnalati causati da alligatori sono avvenuti in natura e anche a causa dell’attacco a sorpresa di un alligatore mimetizzato. Gli alligatori non si intrufolano nelle vostre case e mangiano i vostri bambini in primo luogo perché non inseguono le persone e in secondo luogo perché in genere non vedono gli esseri umani come prede. I loro attacchi sono generalmente difensivi. Finché non fai qualcosa che è ovviamente sciocco o stupido, l’alligatore non è un animale domestico esotico ad alto rischio. Il conduttore è a più alto rischio di essere morso e la forza del morso è enorme causando l’amputazione o il taglio degli arti. Tuttavia, negli ultimi cinque anni non c’è stato alcun attacco mortale di alligatori negli Stati Uniti.

8. Scimmie del vecchio mondo

L’organizzazione Helping Hands utilizza i cappuccini con il cappuccio nero con i canini rimossi, per aiutare le persone disabili dopo che le scimmie sono state addestrate. Le scimmie hanno canini senza esclusione e anche i denti rimanenti dopo la rimozione possono causare lesioni. Oltre a mordere, i loro capricci possono causare seri problemi ai proprietari di scimmie, specialmente quando l’animale raggiunge la maturità sessuale. Gli animali di piccola taglia non sono in grado di infliggere grandi ferite. I più dannosi in termini di portatori di malattie per gli esseri umani sono le scimmie del Vecchio Mondo. Da quando l’importazione di scimmie per il commercio di animali domestici è cessata, anche la trasmissione di malattie da parte delle scimmie è diminuita drasticamente. Gli animali allevati in condizioni controllate e in cattività sono i più sicuri anche se anche in questi va riconosciuto il rischio di trasporto di germi. Gli animali domestici più popolari in questo gruppo sono i macachi.

7. Serpenti costrittori

Il pericolo rappresentato dai serpenti è spesso iperbolico. Tutti i grandi serpenti messi insieme hanno avuto un rapporto di un’uccisione umana all’anno negli ultimi anni. Durante i 20 anni dal 1990 al 2010 sono stati segnalati un totale di 10 decessi di cui 6 commessi da pitoni. Tutte le vittime erano proprietari o imparentate con i proprietari. Non è che apprezziamo gli omicidi – la morte è sempre triste soprattutto quando accade in un modo così imprevisto – ma ritenere i serpenti immensamente pericolosi e opporsi alla loro adozione come animali domestici è qualcosa con cui i proprietari e i sostenitori di animali esotici non sono d’accordo.

I pitoni birmani infestano le Everglades della Florida e vagano allo stato brado. I serpenti di grandi dimensioni non sono raccomandati per coloro che hanno appena iniziato con loro come animali domestici. I bambini che dormono, gli animali domestici e persino gli esseri umani adulti sono a rischio quando grandi serpenti scappano dal loro recinto, quindi il problema non è il serpente ma la negligenza.

6. Cani lupo

Nella nostra società, i cani lupo sono più pericolosi dei lupi puri probabilmente perché sono un mix di lupi e cani e non sappiamo quali tratti si presenteranno in modo dominante. Quello che sappiamo è che i cani lupo sono animali da soma naturali come leoni e ghepardi. Tenderanno ad accettare facilmente posizioni di subordinazione. Il cane lupo è indipendente come la sua controparte selvatica e non ha paura dei cani simili agli umani. Questo può generare comportamenti imprevedibili, ma la tendenza a mordere si riduce quando ottiene una posizione più bassa nella gerarchia, cioè realizza la relazione padrone e animale domestico. È probabile che gli attacchi rimangano rari se i cani lupo ricevono spazio adeguato, addestramento e altre cure obbligatorie dai loro proprietari. Quando i cani lupo si muovono in branco, il rischio aumenta notevolmente.

5. Elefanti

Anche se questi animali sono calmi, sono abbastanza grandi da causare danni anche se accidentalmente. Gli elefanti sono il più grande dei mammiferi terrestri e il più grande di tutti gli animali per dimensione. Se spaventato, è probabile che danneggi o uccida chiunque si trovi a distanza ravvicinata, motivo per cui è estremamente importante che un professionista qualificato se ne occupi. Tuttavia, gli elefanti hanno una mente propria nonostante siano vegetariani e sono state segnalate uccisioni intenzionali di proprietari da parte di elefanti. Alcuni centri zoologici hanno reso obbligatorio il contatto protetto con gli elefanti mentre i circhi fanno ancora uso del vecchio amo tradizionale per controllare il grande mammifero. Oltre agli esibizionisti e ai lavoratori del circo, gli elefanti non sono spesso tenuti come animali domestici privati. Non ci sono quindi stati decessi dovuti agli elefanti di recente.

4. Serpenti con veleno

C’è una differenza tra velenoso e velenoso. È probabile che un morso del serpente velenoso ti mandi in ospedale, ma spesso non è letale. La manipolazione di serpenti velenosi richiede anni di addestramento ed esperienza a causa dell’ovvio pericolo che presentano. Molti serpenti velenosi sono pungenti per abitudine. Tuttavia, anche il serpente velenoso meno letale, la testa di rame, porterà la vittima a ricevere cure mediche dopo il morso. Dal momento che sono legalmente acquisibili in molti stati, anche i gestori inesperti hanno accesso ad essi, ed è qui che sta il problema.

I serpenti velenosi rappresentano un pericolo per i loro gestori o per le persone che vivono con loro. Ma se sfuggono alla loro reclusione, molto probabilmente si uniranno ai loro compagni in natura e raramente rappresenteranno un pericolo per il pubblico.

3. Grandi felini

I grandi felini possono e hanno mangiato le persone. I ghepardi non sono inclusi nei grandi felini poiché si parla di leoni, leopardi, giaguari, leoni di montagna e tigri. La vittima che viene aggredita è solitamente il proprietario o il custode. Quando accade un incidente come questo, diventa una notizia eccitante perché accade raramente e porta il fascino della novità. Tra tutti i grandi felini, i più pericolosi sono i leopardi in quanto poco socievoli e molto potenti.

Le persone che gestiscono e allevano grandi felini generalmente gravitano verso leoni e tigri perché tendono a rispondere all’addestramento in proporzione molto migliore rispetto ai leopardi. Un grosso gatto che viene addestrato in modo improprio è un rischio sia per il conduttore che per le persone che lo circondano. Tra i grandi felini in cattività, le tigri sono le più comunemente allevate. Ed è per questo che la maggior parte degli attacchi sono stati commessi dalle tigri.

2. Orsi

Mettiamo gli orsi sopra i grandi felini nella nostra lista perché sono abili, onnivori e più opportunisti. Sono animali molto intelligenti. I loro interessi per la carne sono come quelli dei grandi felini. Ma gli orsi si sono spesso avvicinati agli umani per cambiare gusto. È stato riferito che sia gli orsi domestici che quelli selvatici hanno fatto irruzione nelle case. Il tipo di orso più frequentemente tenuto è l’orso nero. Una volta che un orso scappa dal suo proprietario, rappresenta un pericolo anche per il pubblico in generale, a differenza delle creature feline che hanno la tendenza a fuggire in natura. Gli orsi polari e grizzly sono rari, motivo per cui il tipo nero è il più popolare tra i proprietari di orsi. La danza dell’orso è un popolare intrattenimento di strada nel sud-est asiatico. Gli orsi sono stati anche centrali nella realizzazione di film in film come “The Edge”.

1. Scimpanzé

Perché il dottore ha tenuto nascosto il suo scimpanzé in Il pianeta delle scimmie se era un animale domestico legale? Gli scimpanzé sono animali intelligenti con il loro conteggio del DNA più vicino agli esseri umani. La loro intelligenza e capacità cognitive sono quasi alla pari con gli umani. Ecco perché è difficile dire cosa potrebbe succedere nel cervello di uno scimpanzé. Prendono la prima posizione nella nostra lista di animali esotici pericolosi ma legali perché sono i meno pericolosi.

Non sono stati segnalati decessi per i quali lo scimpanzé sia ​​da incolpare, negli ultimi anni. Se incontrano persone che non hanno idea di come si comportano gli scimpanzé, può essere problematico. Inoltre, quando raggiungono la maturità sessuale all’età di 7 anni, tendono ad essere pericolosi a causa dei bisogni naturali. Tendono ad attaccare parti del corpo come naso, dita. E non permettono alla vittima di scappare, perché si divertono a giocare. Ciò rende il danno esteso anche se tutte le vittime segnalate dell’attacco sono sopravvissute.

Ciò che è importante qui è che gli esseri umani devono capire che gli animali sono animali. Hanno alcune caratteristiche innate di cui l’attacco potrebbe essere una. C’è un motivo per cui sono chiamati “selvaggi” mentre gli altri sono stati chiamati “addomesticati e addomesticati”.