Il Giappone è cresciuto fino a diventare uno dei migliori centri commerciali del mondo e una delle mete più discusse per i turisti. Affollato da un’industria turistica in forte espansione e da un’economia redditizia di cui vantarsi, il paese è arrivato al centro della scena mondiale. Questa isola paradisiaca ha alcuni dei migliori luoghi storici del pianeta e quando visiti quei luoghi ti innamori davvero. La ricca storia di alcuni di questi luoghi storici può essere vista pubblicata sul luogo affinché tutti possano leggerla.

Mentre visiti alcuni dei luoghi più rinomati del paese e impari la loro storia, ti lasceranno molte storie a cui pensare per molto tempo a venire. Puoi trasmettere i ricordi della tua visita in Giappone insieme alle immagini di fantastici siti storici ai tuoi cari a casa e persino alle generazioni che si susseguono.

Contenuto estivo

  • L’elenco dei 10 migliori luoghi storici da visitare in Giappone:
  • 10. Museo dei Samurai a Tokyo
  • 9. Kamakura
    • Il Grande Buddha di Kamakura:
    • Tempio di Hasedera:
  • 8. Nikko
  • 7. Shinjuku, Tokyo
  • 6. Ni-chom
  • 5. Museo architettonico all’aperto di Edo-Tokyo
  • 4. Santuario di Nikko Toshogu
  • 3. Tempio Taiyuin
  • 2. Parco commemorativo della villa imperiale di Tamozawa, Nikko
  • 1. Parco del memoriale della pace di Hiroshima

L’elenco dei 10 migliori luoghi storici da visitare in Giappone:

10. Museo dei Samurai a Tokyo

La ricca storia del Giappone che risale a 800 anni fa, è nota per avere molti combattenti della Samaria del passato. In effetti, il paese è così desideroso di mantenere viva la loro storia di Samurai, che hanno costruito un intero museo dedicato alla sua memoria. Il Museo dei Samurai si trova nella città di Tokyo, nel distretto di Shinjuku Kabukicho. Questa spettacolare location museale è immersa tra love hotel, luci brillanti e strade trafficate dove turisti e gente del posto si recano ogni giorno per svolgere i propri affari. Per alcune persone, i dintorni che ospitano il museo sono irregolari, ma è comunque un luogo molto visitato dai turisti in visita curiosi che vogliono conoscere un po’ lo stile di vita dei Samurai. Quando visiti il ​​museo, vedrai statue di Samurai completamente vestiti e ingranaggi di varie descrizioni.

I Samurai hanno una lunga storia che è cambiata radicalmente nel corso degli anni della loro esistenza. Inizialmente vennero chiamati guerrieri d’élite e poi contadini arruolati. Più tardi nel corso degli anni, diventano disoccupati nel regno e quindi si dedicano ai predoni nel tentativo di guadagnarsi da vivere.

Quando visiti il ​​Giappone, la tua sosta al museo di Tokyo sarà un’esperienza memorabile e imparerai molto sulla ricca storia che questi guerrieri del passato custodiscono. Pertanto, posiziona il Museo Samurai nella tua prossima tappa della lista dei desideri quando sei in Giappone.

9. Kamakura

Kamakura occupa una posizione importante nella storia giapponese. Il periodo di Kamakura iniziò ufficialmente nel lontano 1192 dal capo militare Minamoto no Yoritomo, che all’epoca fu il primo leader shogun a prendere il posto di rilievo. L’inizio del periodo Kamakura è un segno che segnò il primo movimento del feudalesimo giapponese e l’inizio della cultura samurai. Fu nel 1333 che terminò il periodo in cui era ormai ristabilito il dominio imperiale. Spesso turisti e gente del posto visitano la città nel tentativo di provare com’era allora quando Kamakura era viva. Con la diffusione di Kamakura, si diffuse anche il buddismo e fino ad oggi vari edifici del tempio sono rimasti in piedi a ricordo dell’era passata in cui Kamakura e il buddismo erano popolari nella società giapponese dell’epoca.

Due templi di Kamakura trovati nel luogo sono:

  • Il Grande Buddha di Kamakura
  • Tempio di Hasedera

Il Grande Buddha di Kamakura:

I visitatori del Giappone da tutto il mondo affollano la città di Kamakura per vedere la statua del Grande Buddha di Kamakura, che è realizzata a immagine del Buddha Ammida. La posizione della statua è sullo stesso terreno in cui si trova il tempio di Kotouin e insieme i due santuari aggiungono uno spettacolo brillante che tutti possono vedere quando l’orario di visita è in funzione. Nelle vicinanze del tempio di Kamakura si trovano le famose Tombe Yagura dove sono sepolti alcuni dei coraggiosi combattenti Samurai.

Tempio di Hasedera:

Il tempio di Hasedera è una bellezza da vedere. Si trova su una proprietà piena di giardini paesaggistici esotici e corre lungo una bellissima collina boscosa. Dal momento che ha una magnifica architettura, attira turisti da tutto il mondo. I visitatori di questo tempio superbamente costruito possono vedere la statua di Kannon, che misura 10 metri di altezza e l’imperdibile dea della Misericordia con tutte le sue undici teste in mostra.

8. Nikko

Nikko, Giappone: Shinkyo (Ponte Sacro) si trova all’ingresso del Santuario Futarasan. Il ponte è considerato uno dei ponti più belli del Giappone

La città di Nikko porta lo slogan che dice “Nikko is Nippon”, il che significa che Nikko è in realtà la tipica ed esemplare destinazione giapponese che nessuno vuole davvero perdere. La sua posizione è nella regione montuosa e ha un’abbondanza di santuari e templi per farti sentire come era davvero il Giappone negli anni passati. Per iniziare il tuo grande tour di questo sito storico, dovresti prima visitare il santuario di Toshogu dove troverai la tomba di Tokugawa Leyasu, che fu il fondatore e leader dello shogunato Tokugawa. Lo shogun Tokugawa regnò sulla dinastia giapponese per oltre 250 anni. Il santuario è una perfezione di bellezza e all’arrivo vedrai una serie di pagode e sculture in legno altamente progettate ad accoglierti.

Mentre sei nella città di Nikko, dovresti considerare di dare un’occhiata al Tempio di Rinnoji. Al Rinnoji, assisterai alle manifestazioni a tre teste di Nikko che sono il Buddha Amida, il Buddha con la testa di cavallo e il Buddha che porta mille teste. Queste tre apparizioni di solito impressionano i visitatori e la gente del posto che visitano la città di Nikko. Poiché il tempio di Rinnoji sembra essere il luogo più bello e migliore di Nikko, l’UNESCO lo ha nominato tra i siti del patrimonio mondiale.

7. Shinjuku, Tokyo

Shinjuku è una delle località più discusse in Giappone e in altre parti del mondo a causa dei suoi vantaggi commerciali. Si compone di una serie di negozi e centri di intrattenimento, nonché di quartieri della vita notturna. Inoltre, ospita la stazione ferroviaria più trafficata del Giappone. Gli anni ’60 e ’70 ricordano i vecchi tempi quando dissidenti politici e beatnik riempivano le strade gridando parole di protesta e cantando canzoni di protesta in modo che la loro insoddisfazione potesse essere notata dalle autorità allora al potere. Questo è il motivo per cui Shinjuku è stato considerato dal mondo una controcultura nata negli anni ’60 e un luogo dove si può visitare se si vuole avere una leggera sensazione di com’era ai vecchi tempi.

L’esplorazione dell’area di solito inizia all’uscita ovest della stazione di Shinjuku. L’area di uscita ovest sembra essere il luogo storico in cui si svolgevano molti raduni di protesta all’epoca. Oggi, per continuare la tradizione, Seiko Oki, un veterano dei primi giorni di proteste, sceglie di tenere ancora manifestazioni ogni sabato all’uscita.

Con molti cambiamenti all’infrastruttura e allo stile di vita di Tokyo avvenuti nel corso degli anni, anche il volto e il carattere di Shinjuku sono cambiati in vari modi e oggi molte persone lo vedono come un luogo in cui il pericolo indugia. Pertanto, se stai pensando di visitare questo luogo storico, assicurati di stare sempre in guardia nel caso in cui le persone sbagliate siano in giro durante la tua visita.

6. Ni-chom

A breve distanza dall’uscita ovest di Shinjuku, troverai il quartiere gay e lesbico noto come Ni-chom. Ad oggi, a differenza di altre parti del mondo dove l’omosessualità è vietata, le leggi giapponesi in merito alla pratica non esistono perché non sono state approvate normative anti-gay. Tuttavia, nonostante le attività gay che si svolgono a Ni-chom, molti visitatori e gente del posto trovano la zona un luogo adatto per rilassarsi, soprattutto di notte. A Ni-chom sono presenti vari locali e oltre 400 bar.

Guarda anche; 10 servizi più bizzarri dal Giappone.

Shinjuku gioca un ruolo importante nella cultura giapponese e il governo mira a mantenerlo tale. Pertanto, quando sei in Giappone e cerchi un grande spettacolo storico da visitare, assicurati di inserire Shinjuku nella tua lista di luoghi.

5. Museo architettonico all’aperto di Edo-Tokyo

Il mondo sa che Tokyo ha alcune delle architetture più impressionanti e mozzafiato viste sulla Terra e fare un tour a tema della capitale del paese è un modo ideale per conoscere la storia del regno. Il Museo di architettura all’aperto di Edo-Tokyo è uno spettacolo che vale la pena esplorare. Il museo si trova ai margini della città di Tokyo e quando ci arrivi, ti verrà presentata una serie di edifici storici all’aperto, alcuni dei quali sono in fase di conservazione mentre altri sono in fase di restauro. La maggior parte degli edifici visti sul posto sono aperti al pubblico e visitando ogni stanza vedrai lo stile di vita degli abitanti che li abitavano.

4. Santuario di Nikko Toshogu

Nella cerchia dei santuari di Nikko, il santuario di Toshogu è il più famoso. È uno dei santuari del patrimonio mondiale dell’UNESCO. La tomba di Tokugawa Leyasu, che fu il primo shogun durante il periodo Edo, si trova all’interno del santuario di Toshogu, dove rimane in uno stato pacifico. Nel 1936, i costruttori hanno ristrutturato il santuario per farlo sembrare quello che è oggi: uno spettacolo colorato in stile architettonico che lo distingue dagli altri santuari del quartiere. Ad esempio: il cancello Yomei-mon del santuario è uno spettacolare capolavoro di artigianato che i visitatori dei locali adorano sempre vedere.

Il cancello comprende cinquecento incisioni finemente cesellate di 400 anni che contribuiscono a conferire al santuario la sua pittoresca bellezza. Altri capolavori visti nella proprietà sono il gatto dormiente noto anche come scultura di Numurineko e scultura del passero. L’intaglio del gatto dormiente è uno dei Nikko, i tesori nazionali del Giappone, mentre l’intaglio del passero è il simbolo della pace che il Giappone voleva, specialmente durante il periodo dello shogunato di Tokugawa.

3. Tempio Taiyuin

Classificato come un altro sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, il tempio Taiyuin si trova comodamente sul fianco di una montagna a Nikko, in Giappone. È nelle immediate vicinanze del santuario di Toshogu. Tokugawa Lemitsu, che all’epoca era il terzo shogun regnante, commissionò ai costruttori la costruzione di due cripte, una per suo nonno fondatore Tokugawa Leyasu e primo leader dello shogun durante l’era Edo e l’altra per se stesso. Per non mettere in ombra l’eredità di suo nonno né suscitare critiche durante il periodo Edo, il terzo shogun diede istruzioni per costruire il tempio Taiyuin più piccolo e dall’aspetto meno pittoresco del santuario Toshogu. Quando sali le scale ed entri nel tempio, vedrai una serie di colonne d’oro, dipinti, sculture e vari ornamenti. Inoltre, potrai goderti al meglio la natura mentre osservi i magnifici cedri che circondano l’edificio.

Il percorso da intraprendere per raggiungere il tempio Taiyuin è una salita che inizia dal santuario Toshogo e costeggia il santuario Futarasan. Come al solito, i visitatori del sito normalmente si dirigono nel cuore del tempio e per raggiungerlo devono salire molte scale.

Questo santuario è uno dei segreti meglio custoditi di Nikko e ogni anno i turisti accorrono per vederne l’interno. Questo è assolutamente da vedere se dovresti osare fare una visita a Nikko, in Giappone.

2. Parco commemorativo della villa imperiale di Tamozawa, Nikko

Il Tamozawa Imperial Villa Memorial Park si trova a Nikko. Ha una capacità di 106 camere. Ed è una delle costruzioni in legno più straordinarie del Giappone ancora in piedi nel regno oggi. Il parco ha una miscela di architettura tradizionale giapponese e occidentale modernizzata. Ciò la rende una destinazione turistica popolare per la gente del posto e per i turisti esperti in vacanza nella regione. Fu prima la casa dei parenti dei membri della famiglia Tokugawa. Le autorità del parco in seguito hanno pensato che fosse meglio spostarlo in un luogo diverso e così è finito nella città di Nikko, dove la temperatura è più fresca.

Oltre ai fantastici edifici architettonici della proprietà, vedrai un giardino giapponese mozzafiato dove puoi sederti e meditare se ti piace o vedere le diverse specie di fiori che crescono nel complesso. La tua visita al Parco Tomozawa sarà piacevole e potrai scattare tutte le foto che desideri di esso e dei suoi dintorni.

1. Parco del memoriale della pace di Hiroshima

I giapponesi e le altre nazioni in tutto il mondo non potranno mai dimenticare cosa accadde a Hiroshima durante la guerra e così fu costruito un parco commemorativo in ricordo di quel giorno. Fu nel 1945 che i giapponesi che vivevano a Hiroshima in quel momento subirono una prova del terrore quando gli aerei da guerra statunitensi lanciarono bombe atomiche su di loro uccidendo milioni di persone e distruggendo molti edifici. Il parco è stato progettato da un ex praticante di una scuola metabolista noto come Kenzo Tange e il cantiere costruito si trova in un’area dove un tempo si trovava un vivace quartiere commerciale. Il fulcro del parco è dove oggi si trova la cupola della bomba atomica e mostra i resti dello scheletro dell’edificio dell’armadio dell’esplosione che è miracolosamente sopravvissuta al bombardamento.

Il parco di Hiroshima è diventato un sito del patrimonio mondiale nominato dall’UNESCO alcuni anni fa ed è assolutamente da vedere quando visiterai il Giappone. Oggi, il parco ricorda ciò che è accaduto durante la guerra e sta inviando un messaggio al mondo intero nella speranza che questo tipo di atrocità non si ripeta mai più.

I luoghi storici del Giappone sono ancora oggi conservati come un modo per aiutare tutti a conoscere le diverse epoche che il paese ha attraversato e visitare questi siti durante l’anno ti aiuterà a capire le culture e lo stile di vita mutevoli del popolo giapponese nel corso degli anni. Quando visiterai questi luoghi gloriosi, avrai molto a cui pensare e molti ricordi da raccontare ai tuoi cari a casa per molti anni a venire.