Chi ha detto che il calcio è uno sport maschile? Anche le femmine giocano a calcio. È ampiamente conosciuto da milioni di tifosi di calcio in tutto il mondo per gli UOMINI che calciano quei palloni in giro per il campo, in tutte le nazioni e gareggiando anche con il mondo, potremmo aspettarcelo poiché il gioco richiede un’immensa quantità di forza fisica ed emotiva stabilità per sopportare il dolore della perdita di un’intera squadra, nonché la forza fisica, il contrasto, la resistenza e la mentalità rapida sul campo che è uno standard di tutti i giocatori di calcio professionisti.

Ebbene notizia flash, anche una squadra di donne vorrebbe calciare palloni e nel loro caso si può capire. Non capita spesso che le donne vengano riconosciute come giocatrici sportive professioniste nel calcio, per l’amor del cielo! Quindi signore, permettetemi di prendermi l’onore di portare alla luce 10 dei nomi femminili migliori e più alla moda, le migliori giocatrici di calcio in questo momento!

Contenuto estivo

  • Le 10 migliori calciatrici del mondo:
  • 10. Lotta Schelin
  • 9. Sydney Leroux
  • 8. Dzsenifer Marozsan
  • 7. Speranza da solo
  • 6. Marta Vieira Da Silva
  • 5. Pernille Harder
  • 4. Carli Lloyd
  • 3. Ada Hegerberg
  • 2. Abby Wambach
  • 1. Alex Morgan

Le 10 migliori calciatrici del mondo:

10. Lotta Schelin

Lotta Schelin della Svezia festeggia dopo aver segnato il terzo gol della sua squadra contro l’Islanda.

Una bomba di calcio svedese e un giocatore attivo in questo momento !! Quelle ragazze svedesi e i loro accenti dolci sono ipnotizzanti, non è vero? Non potrei essere più d’accordo e sono sicuro che lo sarai anche tu. Schelin è una delle calciatrici più calde e migliori per diversi motivi e la maggior parte risiede negli aspetti fisici di lei.

Con le donne è molto difficile distinguere esattamente ciò che le rende calde, poiché hanno tutte più o meno le stesse cose, eppure Lotta d’altra parte ha un corpo femminile unico e uno spirito gioioso che fa vorticare i suoi fan con allegria e risate e ottiene sinceramente la loro attenzione ad alcuni livelli crescenti. Con lei, è coinvolta per le giuste ragioni e vuole portare un vero cambiamento con le donne che la pensano come le sue visioni.

9. Sydney Leroux

Le migliori calciatrici del Canada di Sydney Leroux.

Oh Sydney… La tua tenacia è davvero molto sexy da approfondire. Sì, è una giocatrice di calcio femminile tenace e sexy e fa in modo che i fan vogliano correre per il campo dietro di lei, inseguendola, è così allettante dalla sua fisicità il campo e solo il suo aspetto in generale. È una donna straordinariamente calda sotto tutti gli aspetti, visto che ha avuto la forza di destreggiarsi tra una vita personale e una carriera calcistica professionale impegnativa come calciatrice e questo è qualcosa che richiede più della solita donna.

È stata forte in tutte le sue battute d’arresto e nulla la abbatterà. Essere paragonata non è qualcosa che lei immagina come ogni altra donna sicura di sé non farebbe e quindi devo lasciarla nella sua forma perfetta così com’è.

8. Dzsenifer Marozsan

Servizio fotografico frizzante del calciatore tedesco Dzsenifer Marozsan.

Il centrocampista tedesco Dzsenifer Marozsan potrebbe saltare il resto della Coppa del Mondo femminile 2019 dopo essersi rotta un dito del piede nella partita di apertura del Gruppo B. Per quanto riguarda le 10 calciatrici più calde ma migliori, il nome di Dzsenifer Marozsan suona piuttosto unico e suscita molto rispetto come farebbero il resto dei nomi delle migliori calciatrici. Ha uno spirito eccentrico davvero diverso da tutte le altre calciatrici professioniste sopra menzionate.

Ha un aspetto piccante e piccante e la sua bellezza fisica. Il suo fisico, si può notare, è stato messo a punto per le prestazioni di cui il suo corpo e la sua abilità sul campo sono un risultato negativo. L’energia che può emettere è sufficiente per dare competizione ai giocatori di calcio stalloni maschi e sarebbe sicuramente un fuoco per una battaglia a fuoco e davvero cosa c’è di più caldo del fuoco?? Nel complesso Marozsan è una guerriera sul campo e non si fermerà davanti a nulla dal raggiungere ciò che vuole fare come calciatrice di successo.

7. Speranza da solo

Le migliori calciatrici del mondo: Hope Solo.

Sì, cavalca da sola, piccola! Una delle migliori giocatrici di calcio deve essere sicuramente Hope. Ha una corporatura robusta, le donne maschili potrebbero non essere tutte così sexy, ma sicuramente danno quell’intimidazione sexy ad alcuni ragazzi avendo un corpo grande, cercavano di sembrare una donna grande contro cui vorresti coccolarti. Protezione e calore al contrario direi.

Ora è qui che alla fine governa la parte più calda dell’essere una giocatrice di calcio. Possiede quel tipo di corpo e spessore di Jay Lo. Questo è puramente il punto in cui vince per la sua bellezza contro il resto!

6. Marta Vieira Da Silva

La calciatrice brasiliana Marta Vieira Da Silva.

Vai Marta Da Silva! Una ragazza brasiliana è e ha sicuramente molto di più da offrire come giocatrice di calcio a tutto tondo per quanto riguarda il corpo e anche le abilità professionali. Il suo talento come calciatrice è stato scoperto da una rinomata squadra di calcio maschile di Rio de Janeiro e li ha assolutamente elettrizzati con i suoi risultati di gioco. Con 15 gol, detiene il record per il maggior numero di gol segnati nei tornei della Coppa del Mondo femminile FIFA, davanti a Birgit Prinz e Abby Wambach, entrambe con 14 gol.

Ragazzi avete un po’ di gara di calore qui! Le sue abilità calcistiche sono state assolutamente sorprendenti, provate e testate per essere una delle più abili nella sua categoria e le altre donne la rispettano come una delle, se non la migliore, giocatrice a modo suo. Desidero iniziare un onorevole applauso e una squadra della nostra stessa gente per onorare il suo nome a causa della quantità di battute d’arresto che ha avuto prima di diventare una calciatrice ufficialmente riconosciuta.

5. Pernille Harder

La migliore calciatrice Pernille Harder con i suoi trofei.

Pernille Harder è stata votata come la migliore giocatrice di calcio al mondo dal Guardian. L’attaccante danese ha vinto il premio come miglior giocatore femminile dell’Uefa 2017-2018 e ha guidato la corsa del Wolfsburg verso la finale della Women’s Champions League, dove ha segnato il primo gol. Ha segnato 32 gol in 42 presenze da quando è arrivata al Wolfsburg nel 2017, oltre a segnare 53 reti in oltre 100 presenze in nazionale con la Danimarca.

Pernille Harder gioca come attaccante per il VfL Wolfsburg e per la nazionale danese. Inoltre, è capitano della nazionale dal 2016. Ha esordito con la nazionale nel 2009.

4. Carli Lloyd

Carli Lloyd – Le migliori calciatrici del mondo.

Lloyd ha ottenuto la più grande prestazione di sempre in una finale di Coppa del Mondo nel 2015, segnando una tripletta in 16 minuti per sconfiggere il Giappone. Cose del genere non accadono nelle finali dei Mondiali. È stata Giocatrice dell’anno FIFA 2015. Carli Lloyd ha segnato 110 gol in nazionale in oltre 270 presenze con la nazionale statunitense. Inoltre, ha 222 presenze in carriera ed è una campionessa della Coppa del Mondo 2015 e sicuramente l’ha portata a casa per tutte le donne di successo e le giocatrici di calcio professioniste là fuori.

Il successo che ha ottenuto è sinceramente all’altezza del suo livello specifico e può essere considerata come una maestra eccezionalmente avvincente ed emergente che ha molto da insegnare ad altre aspiranti calciatrici che desiderano diventare grandi campionati e per giocare su scala mondiale in futuro.

Carli è ciò che definisce ciò che il calcio femminile è veramente e genera nuova vita nel gioco durante il suo viaggio nel calcio. Lo mantiene fresco e sempreverde, motivo per cui si è guadagnata un posto al primo posto in questa lista. La ammiriamo moltissimo e la adoriamo così come il resto dei suoi fan mondiali.

3. Ada Hegerberg

L’attaccante norvegese Ada Hegerberg

Hegerberg è stata una delle migliori calciatrici al mondo in questo momento. Nel 2016 è stata nominata miglior giocatrice femminile UEFA in Europa. Nel 2017 e di nuovo nel 2019, è stata nominata Calciatrice dell’anno della BBC Women’s. E più recentemente, è stata nominata vincitrice del Pallone d’Oro femminile inaugurale nel 2018. Ada Hegerberg, nella sua carriera da club, ha segnato 255 gol in 254 presenze con il club. Ha vinto quattro titoli consecutivi di Champions League e 13 trofei in cinque anni al Lione, tutti alla sorprendentemente giovane età di 23 anni. Inoltre ha vinto la Divisione 1 Femminile in tutti e cinque gli anni.

A soli 19 anni, Hegerberg ha segnato tre gol quando la Norvegia è passata dalla fase a gironi alla Coppa del Mondo femminile 2015. Nel 2016 è stata nominata sportiva norvegese dell’anno, la prima giocatrice di calcio a vincere dal 1981. Ha lasciato la squadra alla fine del 2017 dopo aver detto che non le piaceva il modo in cui il calcio femminile veniva trattato in Norvegia e da allora non si è più presentata .

Hegerberg ha, tuttavia, parlato della sua decisione. È, in breve, una protesta contro come viene trattato il calcio femminile in Norvegia. Ecco cosa sappiamo.

2. Abby Wambach

La splendida Abby Wambach – Le migliori calciatrici.

Il mio cuore è rivolto a questa donna ispiratrice, Abby, che è più delle tue donne mature, forti, guidate dall’individualità là fuori e pratica la stessa quantità di integrità e principi per altre giocatrici anche sul campo. È più un mentore per le giocatrici giovani e in arrivo nel mondo che desiderano intraprendere una carriera di 15 anni come lei. Purtroppo si è ritirato come calciatore, ma rimarrà sempre nei libri come uno dei grandi di tutti i tempi del calcio internazionale nella categoria femminile.

Ha segnato 184 goal, a livello internazionale che è stato registrato come più di qualsiasi altro giocatore, femminile e maschile e dove 77 di quei 184 sono stati colpiti con la testa nel palo della porta! Il suo più grande gol mai registrato è scoppiato al punto di mangiarsi le unghie e ansia contro il Brasile nella Coppa del Mondo 2011 in Germania e anche con la sua testa! Ahi quella testa morbida e sarei fortunato a farle un massaggio. La squadra avrebbe sicuramente perso il capitano della loro nave con il suo ritiro.

1. Alex Morgan

Morgan – Le calciatrici più belle e migliori.

Alex Morgan ha pareggiato un record WWC per il maggior numero di gol segnati in una partita nella Coppa del Mondo femminile FIFA 2019. La 29enne calciatrice ha aiutato l’USWNT a vincere la sua prima partita della Coppa del Mondo femminile FIFA contro la Thailandia, segnando ben cinque gol nel 13-0. I cinque gol dell’attaccante la rendono la seconda giocatrice nella storia del WWC a segnare così tanti gol in una partita. L’unico altro giocatore a farlo è l’ex calciatrice americana Michelle Akers, che ha segnato un eccesso contro il Taipei cinese nel 1991.

Lei è così carina! Alex Morgan può sembrare una donna emotiva, ma sinceramente è molto più forte della maggior parte e mette in rispettabili sforzi di squadra e coordinamento per raggiungere un obiettivo con l’altro nella sua squadra sono semplicemente meravigliosi il modo in cui ha usato la sensualità e la morbidezza femminile per sottolineare il percorso di successo attraverso la creazione di un percorso in modo che tutti possano beneficiare e brillare sotto i riflettori alla fine.

La più bella delle calciatrici? È sicuramente una di loro in tutti i sensi del titolo di riconoscimento, non solo il suo corpo, ma anche la sua personalità calda, amorevole e generosa che è soprattutto assolutamente attraente. La combinazione della sua bellezza fisica e della sua personalità mostra sicuramente la sua totale attrattiva. Non tutte le donne possono essere estremamente calde nell’aspetto e avere anche una grande personalità. È una donna ‘Completa’. Questo è qualcosa che le altre donne potrebbero desiderare in termini di come è in grado di essere integro nella sua personalità pur avendo tutti gli sguardi alle prese allo stesso tempo.

Lei, come donna, è in grado di abbinare tutto nella sua vita senza nemmeno provarci, mentre altre donne potrebbero ritrovarsi a piangere costantemente nel tentativo di attingere all’autorealizzazione o per sistemare le cose.