Gli uragani stanno minacciando gli Stati Uniti fin da quando qualcuno ricorderà, tuttavia i danni finanziari causati dalle tempeste sono aumentati negli ultimi anni. La devastazione dell’uragano Harvey (2017) e Katrina (2005) ha raggiunto i 250 miliardi di dollari, lasciando 2000 morti e milioni di senzatetto.

Di seguito è riportato un elenco dei dieci uragani più distruttivi nella storia degli Stati Uniti. Gli uragani nell’elenco descrivono la gravità dei danni causati dal sistema.

Contenuto estivo

  • 10. Uragano Rita
  • 9. L’uragano Charley
  • 8. Uragano Irene
  • 7. Uragano Ivan
  • 6. Uragano Wilma
  • 5. Uragano Andrew
  • 4. L’uragano Ike
  • 3. L’uragano Sandy
  • 2. L’uragano Harvey
  • 1. L’uragano Katrina

10. Uragano Rita

Danni: $ 18,5 miliardi Stagione: 2005, uragano di categoria 5, aree interessate: Cuba, Texas, Louisiana.

L’uragano atlantico più intenso mai registrato e il ciclone tropicale più intenso mai osservato nel Golfo del Messico. L’uragano Rita il 20 settembre, alla sua massima intensità, ha raggiunto venti di 180 mph (285 km / h). Arrivato così presto dopo l’uragano Katrina, Rita viene spesso dimenticata, ma ha causato danni per 11,8 miliardi di dollari e 120 morti in quattro stati degli Stati Uniti.

9. L’uragano Charley

Danni: 16,9 miliardi di dollari Stagione: 2004, uragano di categoria 4, aree interessate: Giamaica, Isole Cayman, Cuba, Florida, Carolina.

È stato il secondo grande uragano della stagione degli uragani atlantici del 2004. Charley è durato dal 9 agosto al 15 agosto. E alla sua massima intensità ha raggiunto venti di 150 mph (240 km / h), rendendolo un forte uragano di categoria 4 sulla scala Saffir-Simpson Hurricane Scale. La tempesta è atterrata nel sud-ovest della Florida alla massima potenza, rendendolo così il più forte uragano che ha colpito gli Stati Uniti da quando l’uragano Andrew ha colpito la Florida dodici anni prima, nel 1992. Ha causato danni per quasi 16 miliardi di dollari e ucciso direttamente 15 persone.

8. Uragano Irene

Danni: $ 16 miliardi Stagione: 2011, uragano di categoria 3, aree interessate: Caraibi, costa orientale degli Stati Uniti, Canada orientale.

Il primo grande uragano della stagione degli uragani atlantici del 2011, classificato come l’ottavo uragano distruttivo nella storia degli Stati Uniti. L’uragano Irene è stato un ciclone tropicale grande e distruttivo, che ha colpito gran parte dei Caraibi e della costa orientale degli Stati Uniti alla fine di agosto 2011. Ha causato una distruzione diffusa e almeno 56 morti e 16,6 miliardi di dollari di danni.

7. Uragano Ivan

Danni: $ 26,1 miliardi. Stagione: 2004, uragano di categoria 5, aree interessate: Caraibi, Venezuela, costa del Golfo degli Stati Uniti.

È stato un grande e longevo uragano di tipo capoverdiano che ha causato danni diffusi nei Caraibi e negli Stati Uniti. La tempesta più potente nel grande uragano del 2004. Ivan ha ucciso oltre 100 persone e ha causato danni stimati a 18 miliardi di dollari negli Stati Uniti. È stato il quinto uragano più costoso che abbia mai colpito il paese.

6. Uragano Wilma

Danni: $ 29 miliardi Stagione: 2005, uragano di categoria 5, aree colpite: Grandi Antille, America centrale, Florida.

È stato il ciclone tropicale più intenso mai registrato nel bacino atlantico e il secondo uragano più distruttivo della stagione 2005 da record. Una tempesta insolitamente tardiva che è arrivata dopo l’uragano Katrina, Wilma ha fatto diversi approdi, con gli effetti più distruttivi nella penisola dello Yucatan in Messico, a Cuba e nello stato americano della Florida. Sono stati segnalati almeno 62 decessi e il danno è stimato a $ 29,1 miliardi, di cui $ 20,6 miliardi si sono verificati nei soli Stati Uniti. È stata la tempesta più potente mai avvenuta nell’Atlantico.

5. Uragano Andrew

Danni: $ 45 miliardi Stagione: 1992, uragano di categoria 5, aree colpite: Bahamas, Florida, Louisiana.

L’uragano Andrew era, al momento del suo verificarsi nell’agosto 1992, l’uragano più costoso nella storia degli Stati Uniti. Andrew ha fatto saltare in aria la Florida, provocando danni sbalorditivi per 45 miliardi di dollari e ucciso oltre 65 persone.

4. L’uragano Ike

Danni: $ 38 miliardi Stagione: 2008, uragano di categoria 4, aree interessate: Grandi Antille, Texas, Louisiana, Stati Uniti centro-occidentali, Canada orientale, Islanda.

uragani distruttivi nella storia degli Stati Uniti

Il terzo uragano più costoso mai approdato negli Stati Uniti, l’uragano Ike è stato la nona tempesta nominata, il quinto uragano e il terzo grande uragano della stagione degli uragani atlantici del 2008. Ike è stato accusato di almeno 195 morti. A causa delle sue immense dimensioni, Ike ha causato devastazione dalla costa della Louisiana fino alla regione della contea di Kenedy vicino a Corpus Christi, in Texas. Ike ha causato inondazioni e danni significativi lungo la costa del Mississippi e il Florida Panhandle. I danni di Ike nelle aree costiere e interne degli Stati Uniti sono stimati in $ 29,5 miliardi, con danni aggiuntivi di $ 7,3 miliardi a Cuba, $ 200 milioni alle Bahamas e $ 500 milioni a Turks e Caicos, per un totale di almeno $ 37,5 miliardi di danni .

3. L’uragano Sandy

Danni: $ 68,7 miliardi. Stagione: 2012. Uragano di categoria 3. Aree colpite: Caraibi, costa orientale degli Stati Uniti, Canada orientale.

La tempesta Sandy è il secondo uragano più distruttivo nella storia degli Stati Uniti. Classificata come la diciottesima tempesta denominata, il decimo uragano e il secondo grande uragano dell’anno 2012. Sandy era una tempesta di categoria 3 al suo picco di intensità quando è atterrata a Cuba. Sebbene fosse una tempesta di categoria 2 al largo delle coste degli Stati Uniti nordorientali, la tempesta è diventata il più grande uragano atlantico mai registrato (misurato in base al diametro, con venti che si estendono per 1.100 miglia (1.800 km)). La super tempesta Sandy ha causato danni per oltre 68,7 miliardi di dollari, un totale superato solo dall’uragano Katrina. Almeno 286 persone sono state uccise lungo il percorso della tempesta in sette paesi.

2. L’uragano Harvey

Danni: 125 miliardi di dollari. Stagione: 2017. Uragano di categoria 4. Aree colpite: Texas, Louisiana, Sud America, America Centrale, Caraibi, penisola dello Yucatan.

Harvey è stato un devastante uragano di categoria 4 che ha colpito il Texas e la Louisiana nell’agosto 2017. È rimasto sulla terraferma per giorni come una tempesta tropicale, scaricando piedi di pioggia e provocando inondazioni catastrofiche a Houston e in altre aree. Almeno 82 persone sono morte a causa dell’uragano.

La NOAA ha stimato che Harvey ha causato danni per 125 miliardi di dollari, legati all’uragano Katrina come il ciclone tropicale più costoso.

1. L’uragano Katrina

Danni: $ 125 miliardi. Stagione: 2005. Uragano di categoria 5. Aree colpite: Louisiana. Mississippi. Le Bahamas. Costa del Golfo degli Stati Uniti. Florida del sud. Nordest. Canada orientale.

Uno degli uragani più mortali e distruttivi nella storia degli Stati Uniti. Tra gli uragani atlantici registrati, è stato il sesto più forte in assoluto. Katrina rimane la tempesta su cui vengono giudicati tutti gli altri, causando danni per oltre 125 miliardi di dollari. Almeno 2.000 persone sono morte nell’uragano e nelle successive inondazioni. Rendendolo l’uragano statunitense più mortale dall’uragano Okeechobee del 1928. E milioni sono stati colpiti.