Esistono diversi tipi di stivali , tutti per diversi tipi di occasioni. In genere si tende ad abituarsi a poche paia di stivali, quando in realta la scelta e vastissima e per ogni evenienza, da un pasto informale a una passeggiata nei boschi. 

Abbiamo gia parlato di alcuni tipi di stivali che dovresti conoscere, ma qui ti lasciamo l’elenco definitivo di quelli che esistono e come puoi identificarli.

Chelsea Bota

Gli stivaletti chelsea sono uno dei piu apprezzati e si caratterizzano per avere sempre un pannello laterale elastico, che li rende piu facili da usare, oltre a renderli flessibili quando si cammina.
Stivaletti

Gli stivaletti sono ispirati al Chelsea. Di solito hanno una vestibilita simile ma qui non vedremo un pannello elastico, ma invece possono avere una chiusura o un cinturino che ne impedisca l’allungamento. Potrebbero sentirsi un po’ piu stretti intorno alla caviglia, ma dipende dalla persona.

Bota Chukka

Lo stivale Chukka e uno stile di stivale ideale per gli outfit casual. Questi sono caratterizzati dall’avere una suola in gomma, che puo conferire loro maggiore comfort, mentre la parte superiore puo essere realizzata in diversi tipi di pelle, tra cui il camoscio, che e uno dei principali materiali utilizzati. Di solito sono concentrati sulla parte superiore per adattarsi solo alla caviglia.

Stivale con punta ad ala

Gli stivali Wingtip sono stivali che hanno un aspetto sottile ma diventano larghi in punta. Solitamente sono realizzati in pelle, e solitamente hanno una struttura convenzionale che avvolge la caviglia, ma nella parte inferiore, proprio quando raggiunge la punta, si apre, creando una specie di freccia. Questi possono essere comodi per gli uomini con le dita grandi.

Stivale elegante

Lo stivale elegante e simile alle scarpe eleganti, con solo il design modificato con un angolo verticale in grado di coprire la caviglia. I lacci delle scarpe sono solitamente completamente chiusi e coprono da dove inizia il piede verso l’alto.

Stivale Jodhpur

Gli stivali Jodhpur sono un’altra variante del Chelsea dal look slim, progettati per l’equitazione. Si caratterizzano per non avere i lacci e invece si regolano con un cinturino che avvolge la caviglia.

Scarpone da trekking

Gli scarponi da trekking sono scarponi creati per resistere a diverse ore di camminata senza danneggiarsi, offrendo a chi li indossa comfort e sicurezza nella suola. In generale, c’e un’enorme variazione di scarponi da trekking , molti dei quali sono indossati anche per un uso casual. In generale lo spettro e cosi ampio che non c’e modo di descriverli tutti, ma in generale la suola e solitamente spessa oltre ai materiali utilizzati, che devono resistere alle diverse condizioni atmosferiche. In alcuni casi possono essere impermeabili.

Stivale da lavoro

Lo stivale da lavoro non va confuso con lo stivale da abito. Questo di solito ha una maggiore resistenza in ogni cucitura, che dovrebbe essere notato dal primo momento quando lo si tocca. Il suo aspetto puo essere piu semplice con una suola spessa ma non cosi spessa come quelle dei cacciatori, ed e progettato per resistere a diverse ore di lavoro. D’altra parte, dovrebbe avere fodere leggermente aperte per consentire il passaggio dell’aria e renderle piu comode da indossare. 

Stivale da pioggia

Lo stivale da pioggia e probabilmente il piu facile da identificare. Sono anche conosciuti come stivali Wellington e possono essere di diverse dimensioni. Si caratterizzano per avere uno stile unico simile alla gomma, realizzati con materiali impermeabili che impediscono loro di bagnarsi.

Scarpone da neve

Lo scarpone da neve e indispensabile nei climi freddi, in quanto e studiato per trattenere il calore all’interno del piede ed evitare che si bagni a causa della neve. di solito ha un rivestimento speciale all’esterno e la suola e un po’ spessa (anche se questo dipende dal design). Ne esistono di diversi tipi, ma tutti devono garantire una lunga durata.

Stivale da combattimento

Gli stivali da combattimento sono anche conosciuti da alcuni come stivali da lavoro. In genere sono quelli utilizzati per i lavori militari, ma anche per i lavori pesanti. Sono realizzati in pelle altamente resistente, hanno suole in gomma spessa e le piu conosciute sono quelle di Dr. Martens. Impossibile confondere.

Trincea della Bota

Gli stivali trench sono un altro ideale per gli outfit casual, e sono caratterizzati dall’avere un tacco leggermente piu alto che crea una curva nel resto della suola, che da loro un bel po’ di stile. I suoi lacci non sono sottili come nei primi stivali che abbiamo visto, ma sono piu spessi e il materiale e solitamente pelle, ma con una vestibilita molto comoda.

Lo stivale da cowboy e inconfondibile. Di solito copre gran parte della coscia (sebbene alcuni disegni siano piu discreti con quello) che di solito ha anche ornamenti. Il tacco e alto e la punta e sottile e, come suggerisce il nome, erano per l’uso nei climi desertici e per l’equitazione. 

Stivale da ingegnere

Un design non cosi comune, e infatti di solito non e di moda, fatta eccezione per i motociclisti, che li hanno adottati per abbinarli a giacche di pelle. Presentano un design slip-on alto con un’ampia caviglia.

Lo stivale del cacciatore

Un altro tipo di stivali, che spesso vengono confusi con quelli sedentari. Questi stanno guadagnando sempre piu popolarita e sono caratterizzati da un’elevata resistenza all’uso e agli agenti atmosferici. Devono avere suole con trazione e resistenza all’acqua sufficienti, quindi di solito sono leggermente spesse.